Menu Chiudi

Classificazione segnali audio e rivelazione anomalie

venerdì 30 settembre 2022 – ore 19:00-24:00.

Stand non stop

Il riconoscimento dei segnali audio consiste nell’estrarre le caratteristiche rilevanti da una registrazione sonora al fine di categorizzarla in classi semantiche. Il riconoscimento dei segnali audio comporta compiti impegnativi come il tagging di audio e musica, la classificazione delle emozioni e i sistemi di rilevamento e classificazione delle anomalie audio. Le sfide sopra citate vengono parzialmente risolte introducendo algoritmi basati sul deep learning e/o sul machine learning, sfruttando come input la tradizionale rappresentazione tempo-frequenza come input.

L’attività consisterà in una presentazione coadiuvata da un breve video e/o poster per illustrare le procedure di riconoscimento automatico di segnali audio. I partecipanti potranno interagire e porre domande per comprendere quali elaborazioni vengono fatte ai fini del riconoscimento delle diverse sorgenti sonore.

Luca Pallotta – Dipartimento di Ingegneria Industriale, Elettronica e Meccanica

Via della Vasca Navale 109